CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PRODOTTI TEMA DESIGN

CONTRATTO ON LINE - Condizioni generali di vendita

Il contratto "on-line", accettato sul sito Internet www.tema-design.it, si intende stipulato tra TEMA DESIGN by T.S.M. S.R.L., con sede legale in via Masieres 14/b, 33080 San Quirino (PN), l’Acquirente – persona fisica o giuridica – tramite un sistema di vendita telematica denominata e-commerce.
L’acquirente, ai fini dell’applicazione della relativa disciplina di favore, si intende “consumatore” qualora, in relazione a contratti per la cessione di beni o la prestazione di servizi, agisca come persona fisica per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.
La richiesta di fatturazione della “vendita on line” alla persona fisica quale titolare di partita IVA osta alla qualificazione dell’acquirente come “consumatore” ai fini dell’applicazione della relativa disciplina di favore di cui al D.lgs. 206/2005 (CODICE del CONSUMO).
Con il termine e-commerce viene fatto riferimento a tutte quelle attività e scambi di informazioni che ruotano intorno alle transazioni economiche fra soggetti e organizzazioni, incluse le pubbliche amministrazioni.
Questo contratto dovrà, quindi, essere concluso esclusivamente tramite il canale telematico denominato "Internet", all'indirizzo www.tema-design.it. Qui di seguito si riportano le condizioni generali di vendita stabilite dal fornitore, che rimarranno efficaci finché non saranno modificate dallo stesso.

ART. 1 DISPOSIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni generali, salvo eventuali deroghe specificatamente concordate per iscritto, disciplinano tutti gli attuali e futuri contratti di vendita tra le parti. Le eventuali deroghe alla presente disciplina concordate tra TEMA DESIGN ed il proprio cliente valgono solo per la singola fornitura cui esse fanno riferimento e non privano di efficacia l’articolato nel suo complesso che continua dunque a disciplinare i rapporti presenti e futuri tra le parti eccettuato quanto specificamente concordato per iscritto (intendendosi per valida comunicativa scritta anche lo scambio di e-mail tra Acquirente e Venditore) per il caso specifico. Le presenti condizioni generali di contratto devono intendersi applicabili a tutta la produzione TEMA DESIGN, indipendentemente dal riferimento ad un Catalogo e/o Listino Prezzi specifico. In nessun caso TEMA DESIGN potrà essere considerata appaltatrice nei confronti dell’Acquirente.

ART. 2 PREZZI DI VENDITA. PROPOSTE D’ORDINE. ANNULLAMENTO ORDINI

Tutti i prezzi di vendita degli articoli esposti nell'e-commerce sono comprensivi di I.V.A. e sono espressi in Euro. Tali prezzi possono variare in qualsiasi istante senza che TEMA DESIGN sia tenuta a darne alcun preavviso.
Gli ordini ricevuti dopo l’avvenuta modifica dei listini sono soggetti ai nuovi prezzi.
In ogni caso, una volta effettuato l'ordine del prodotto, il medesimo non subirà alcuna variazione di prezzo. I prezzi sono comprensivi delle spese di trasporto. E’ possibile che si verifichino occasionali non disponibilità dei prodotti offerti. In tal caso, qualora i prodotti scelti dal Cliente non siano, in tutto o in parte, disponibili, TEMA DESIGN  lo comunicherà tempestivamente al Cliente. In caso di impossibilità nell'esecuzione di un ordine per irreperibilità del materiale o per altri fattori interni o esterni all'azienda, TEMA DESIGN si impegna ad informarne tempestivamente il Cliente, restituendo a quest'ultimo l'importo già versato senza che lo stesso possa pretendere alcunché a titolo di risarcimento del danno.
Fa fede tra le parti solo il testo dell'ordine compilato on line dall’acquirente ed in possesso della Venditrice. Ogni variazione di quantità e tipologia di prodotto rispetto alla proposta d'ordine dell’Acquirente deve essere, previamente, accettata dalla Venditrice. Qualora l'ordine non sia stato avviato in produzione e sia pertanto possibile la modifica richiesta dall’Acquirente, l'ordine stesso sarà assoggettato all'iter della conferma d'ordine. Nessun ordine può essere annullato senza placet scritto della Venditrice TEMA DESIGN.
Rimane in ogni caso salvo il diritto per la Venditrice TEMA DESIGN di pretendere il risarcimento del danno nei confronti dell’Acquirente per l’annullamento di ordini, salva l’applicabilità della disciplina di favore di cui al D.lgs. 206/2005 (CODICE del CONSUMO), qualora l’Acquirente goda dello status di “consumatore”.

ART. 3 CARATTERISTICHE DEGLI ARTICOLI – GARANZIA DELLA VENDITRICE

TEMA DESIGN si riserva il diritto di modificare senza preavviso, al fine di migliorare la qualità delle offerte in funzione della continua evoluzione tecnica, gli articoli e le caratteristiche della merce presente sul sito. Il Cliente è responsabile della scelta degli articoli ordinati e della rispondenza e conformità alle proprie esigenze delle specifiche indicate da TEMA DESIGN. Tenendo conto che le immagini degli articoli pubblicati all'interno del sito sono il più possibile vicini alla realtà ma potrebbero presentare leggere variazioni rispetto all’originale soprattutto nelle colorazioni, atteso che la risoluzione video non è mai perfettamente identica all'originale. L’Acquirente prende pertanto atto che la colorazione restituita a video è da ritenersi indicativa e pertanto eventuali difformità rispetto al prodotto consegnato non potranno costituire valido motivo di reclamo.
Nello specifico, l’acquirente accorderà alla Venditrice tutte le tolleranze d'uso sulle dimensioni e le tipologie accessorie. Nel caso la merce non potesse essere utilizzata per difetti di materiale o altro oggettivamente imputabili alla Venditrice, la stessa si obbliga a ripararla e/o sostituirla nel minor tempo possibile ovvero, in caso di impossibilità di riparazione e/o sostituzione del prodotto, procedere ad una riduzione del prezzo pagato, esclusi all’acquirente ogni altro diritto o pretesa per qualsiasi titolo. L’entità della riduzione del corrispettivo pagato dall’Acquirente a TEMA DESIGN non potrà mai superare il 50% del prezzo effettivamente pagato per il prodotto in contestazione ed in ogni caso la determinazione della riduzione sarà rimessa a valutazione di tecnici terzi designati da TEMA DESIGN.
Non saranno presi in esame quei reclami che pervenissero con modalità diverse da quanto previsto dall'art. 10 “RECLAMI”. L'eventuale accredito avrà corso solo dopo che la Venditrice avrà autorizzato il ritiro, e ricevuto di ritorno la merce contestata e verificate le cause del reclamo stesso. Qualora dall'analisi del materiale reso le causali del reclamo non fossero imputabili alla Venditrice, l’acquirente non avrà diritto ad alcun accredito, in tal caso il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione. Tutti gli articoli forniti dalla venditrice sono garantiti, salvo quanto meglio specificato all’art. 10, per qualità e lavorazioni a regola d'arte per dodici mesi dalla data di consegna ovvero ventiquattro mesi qualora l’Acquirente vanti la qualifica di “consumatore” ex D.lgs. 206/2005. Non saranno riconosciuti eventuali costi di riparazione eseguiti senza specifica autorizzazione scritta della Venditrice TEMA DESIGN.

ART. 4 VALIDITÀ DELLE COMUNICAZIONI

Il Cliente accetta che la notifica e le comunicazioni inerenti tutto il servizio on-line (comprese quelle relative agli ordini di acquisto) siano effettuate da TEMA DESIGN in formato elettronico e-mail (posta elettronica) e tramite servizio Web, riconoscendone la piena validità.
Le contestazioni e i reclami dell’Acquirente – ai fini della valida attivazione della garanzia della Venditrice – si avranno per validamente inoltrati e conosciuti alla Venditrice solo qualora dalla stessa ricevuti in forma scritta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.

ART. 5 OBBLIGHI DELL'ACQUIRENTE

Il Cliente, con la conferma per via telematica dell'ordine, dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente le condizioni di vendita e di pagamento indicate nel processo di acquisto e nelle presenti condizioni generali; si impegna altresì a leggere, stampare e conservare le presenti condizioni generali di vendita così come previsto dal D.lgs. 206/2005. È espressamente vietato l'inserimento di dati personali falsi all'interno dei moduli di raccolta dati necessari all'espletamento dell'ordine, come – del pari – è espressamente vietato inserire dati di terze persone o effettuare più registrazioni per un unico Acquirente.
TEMA DESIGN si riserva la facoltà di perseguire in sede legale tali condotte e qualsiasi altra azione fraudolenta perpetrata nei suoi confronti e/o in danno di altri Consumatori e/o Clienti.  TEMA DESIGN sarà unicamente ed eventualmente tenuta a prestare la garanzia per difetti di conformità ex D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e/o integrazioni qualora l’Acquirente rivesta la qualifica di consumatore nonché le garanzie di cui agli art. 1490 e ss. qualora l’Acquirente non goda di detto status. L’acquirente, del pari, dichiara di aver preso atto e di esser stato perfettamente edotto dei dati prestazionali del prodotto acquistato, comunque rinvenibili in confezione di acquisto.
Ai fini di cui sopra TEMA DESIGN risponderà solo se l’installazione e l’utilizzo del prodotto sarà conforme a quanto indicato nelle istruzioni che accompagnano l’oggetto. La garanzia della Venditrice decade per vizi di conformità derivanti da cause non imputabili alla venditrice TEMA DESIGN quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: cattiva o carente manutenzione del materiale venduto ovvero sua alterazione o modifica, utilizzazione ed installazione difforme da quanto riportato nel libretto di istruzioni fornito, utilizzo di ricambi non originali e più in generale anomalie di ogni genere non riconducibili a difetti di conformità del materiale compravenduto.

ART. 6 SISTEMI DI PAGAMENTO

Il pagamento degli articoli acquistati potrà essere effettuato dal Cliente con una delle modalità tra quelle di seguito alternativamente indicate:
- mediante pagamento con carta di credito:
i circuiti accettati per pagamenti da TEMA DESIGN sono Circuito Visa e Circuito MasterCard. Per chi utilizza le carte di credito, TEMA DESIGN ha scelto il circuito di pagamento elettronico su server sicuro. Per garantire la massima sicurezza, la transazione di pagamento è effettuata direttamente sul server sicuro della banca. Pertanto, i numeri delle carte di credito del Cliente non vengono memorizzati sul sito di TEMA DESIGN.
TEMA DESIGN non è, pertanto, responsabile dell'eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi di carte di credito all'atto del pagamento degli articoli acquistati. In nessun momento della procedura d'acquisto TEMA DESIGN è, infatti, in grado di conoscere il numero di carta di credito dell'acquirente.
- mediante pagamento con carta di credito sul circuito PAYPAL
L'ordine sarà evaso – salva disponibilità della merce – solo al momento dell'accredito dell'importo sul conto corrente di TEMA DESIGN.
Salve le modalità di pagamento di cui sopra e qualora l’Acquirente non possa vantare la qualifica di “Consumatore”, l’acquirente è tenuto a contattare la TEMA DESIGN per definire le condizioni di vendita a lui riservate. Non è ammessa compensazione con eventuali crediti vantati dall’Acquirente nei confronti di TEMA DESIGN se non dietro autorizzazione scritta della Venditrice.  Eventuali esenzioni o agevolazioni fiscali dovranno essere specificatamente comunicate dall’Acquirente all'atto dell'ordinazione, in caso contrario la Venditrice applicherà le normali aliquote di Legge. Il firmatario dell’ordine è responsabile del pagamento della fornitura anche se ordinata per conto di terzi ed in solido con questi. La sottoscrizione e/o la formulazione dell’ordine obbliga in solido il firmatario con l’Acquirente senza limiti di tempo, in espressa deroga all'Art. 1957 codice civile.

ART. 7 CONSEGNA

TEMA DESIGN consegna solo in Italia ed emette fattura dei prodotti acquistati, inviandola tramite e-mail all’intestatario dell’ordine. Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente. Nessuna variazione dei dati sarà possibile dopo l’emissione della fattura stessa.  Per consegnare rapidamente i prodotti, Tema Design si affida al corriere espresso Bartolini o al servizio postale più adatto. Siccome la consegna avviene di norma in orario d’ufficio, il cliente è tenuto a comunicare un indirizzo di consegna diverso se al suo non dovesse esserci nessuno durante l’orario di consegna.
La merce viene spedita entro i termini comunicati dalla conferma d’ordine previo ricevimento da parte di  TEMA DESIGN della conferma economica dell'ordine. E’ possibile che si verifichino occasionali non disponibilità dei prodotti offerti, In tal caso, qualora il prodotto e/ o prodotti scelti dal Cliente non siano, in tutto o in parte, disponibili, Tema Design lo comunicherà tempestivamente al Cliente tramite una risposta via email inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. In caso di impossibilità di un ordine per irreperibilità del materiale o altri fattori interni o esterni all’azienda, Tema Design si impegna a informare tempestivamente il Cliente, restituendo a quest’ultimo l’importo già versato senza che lo stesso possa pretendere alcunché a titolo di risarcimento.
Al momento della consegna della merce da parte del corriere il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato sul ddt e che l’imballo risulti integro. In caso contrario deve essere indicato sul documento di trasporto del corriere la clausola “Accetto con Riserva” descrivendo l’anomalia riscontrata. Se il pacco fosse gravemente danneggiato in modo tale che anche il suo contenuto abbia sicuramente subito dei danni, il Cliente può rifiutare la consegna della merce indicando sul documento di trasporto del corriere la clausola “Rifiuto la merce per imballo danneggiato”.  I prodotti saranno restituiti a TEMA DESIGN senza alcuna spesa a carico del Cliente.  Il Cliente dovrà comunicare a Tema Design eventuali danneggiamenti, discordanze e /o mancanze riscontrate entro 72 ore dal ricevimento della merce. In mancanza di tale comunicazione eventuali reclami potrebbero non essere accettati. Una volta firmato il documento di consegna, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori dei prodotti consegnati.

ART. 8 GARANZIA

Tutti gli articoli sono coperti da garanzia di 24 mesi per difetti di conformità qualora l’Acquirente rivesta la qualifica di consumatore ai sensi del D.lgs. 206/2005 (codice del Consumo). Qualora l’acquirente non possa invocare la qualifica di consumatore ai sensi e per gli effetti del D.lgs. 206/2005 (CODICE del CONSUMO) la garanzia prestata da TEMA DESIGN sui prodotti venuti on line deve intendersi limitata a 12 mesi dall’intervenuta consegna.  La vendita on-line, inoltre, è soggetta alla disciplina di cui agli artt. 64 – 67 Codice del Consumo che prevede la possibilità da parte dell'acquirente che vanti e/o possa vantare la qualifica di “consumatore” di avvalersi del diritto di recesso, SODDISFATTI o RIMBORSATI.

ART. 9 DIRITTO DI RECESSO

Se il Cliente è un consumatore gli competono i diritti di cui all'art. 64 del Codice del Consumo (D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e/o integrazioni) nei limiti previsti da tale normativa ed ha pertanto diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità di seguito precisate. Il diritto di recesso si esercita con l'invio - entro 10 (dieci) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dei prodotti - di una comunicazione a mezzo raccomandata A/R. indirizzata a:
T.S.M. S.R.L. divisione TEMA DESIGN via Masieres 14/b, 33080 San Quirino (PN).
La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall'acquisto ed il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso, allegando copia della relativa fattura. Nel caso in cui il recesso sia esercitato a mezzo di comunicazione scritta, la restituzione dei prodotti dovrà avvenire entro 15 (quindici) giorni di calendario dalla data di ricevimento degli stessi, recapitando i prodotti presso  T.S.M. S.R.L. divisione TEMA DESIGN via Masieres 14/b, 33080 San Quirino (PN).
Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:
• il diritto si applica ai singoli prodotti acquistati nella loro interezza;
• il prodotto acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo e documentazione accessoria);
• le spese di spedizione relative alla restituzione del prodotto sono a carico del Cliente;
• la spedizione è sotto la completa responsabilità del Cliente.
Se il diritto di recesso è stato correttamente esercitato, TEMA DESIGN provvederà a rimborsare al Cliente l'intero importo già pagato, entro 30 (trenta) giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione di recesso.
Onde garantire la tempestività del rimborso, l’Acquirente è onerato di inviare alla Venditrice le proprie coordinate IBAN su cui effettuare l’accredito.

Art. 10 RECLAMI E CONTESTAZIONI

I reclami e le contestazioni di qualsiasi genere e quelli di vizi apparenti per essere validi dovranno essere fatti per lettera raccomandata direttamente alla sede della Venditrice entro il termine perentorio di 8 (otto) giorni dall'arrivo della merce, trattandosi di contratto di compravendita e non di appalto.
In nessun caso potrà costituire valido reclamo una non omogeneità cromatica del materiale oggetto di fornitura rispetto a quanto rappresentato nei Cataloghi, Listini prezzi, Sito Internet della venditrice, Riviste. TEMA DISEGN si riserva il diritto di modificare, senza obbligo di preavviso alcuno, le caratteristiche tecniche ed estetiche della propria produzione in funzione della continua evoluzione tecnologica, garantendo in ogni caso la qualità del materiale compravenduto, fermo restando la validità degli ordini confermati.
Il destinatario si impegna ad esaminare accuratamente la merce all’atto della consegna ed a rilevare per iscritto eventuali difformità o danni causati dal trasporto. Colli mancanti, danneggiati o manomessi dovranno essere tassativamente indicati sul DDT di consegna della merce prima della firma dello stesso da parte del destinatario, copia del quale dovrà essere prontamente inviata alla Venditrice TEMA DESIGN a pena di decadenza dei diritti dell’Acquirente entro e non oltre i tre giorni lavorativi successivi alla consegna. Non saranno accettate da TEMA DESIGN riserve generiche.
I reclami contro le evidenze di fattura dovranno essere fatti in ugual modo entro il termine perentorio di 8 (otto) giorni dall'arrivo della fattura, che verrà emessa entro il termine di legge.
Eventuali difetti di conformità non individuabili a seguito della verifica della merce operata all’atto della consegna dovranno essere denunciati dall’Acquirente, a pena di decadenza, a mezzo di lettera raccomandata direttamente alla sede della Venditrice entro il termine perentorio di 8 (otto) giorni che decorre dal momento in cui la merce stessa gli è stata messa a disposizione.
Qualora l’Acquirente rivesta la qualifica di Consumatore ai sensi e per gli effetti di cui al D.lgs. 206/2005 i reclami per eventuali difetti di conformità dovranno essere fatti pervenire alla sede di TEMA DESIGN entro 2 (due) mesi dal ricevimento degli articoli o dalla scoperta del difetto di conformità se successivo, sempre che il difetto si manifesti entro 24 (ventiquattro) mesi dalla consegna. TEMA DESIGN è esonerata da ogni responsabilità per l'uso ed il montaggio che viene fatto dei materiali venduti con riguardo anche alle normative di sicurezza in funzione dei luoghi di installazione.

Art. 11 RECESSO DELLA VENDITRICE. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Il corretto e puntuale adempimento delle obbligazioni assunte dal Cliente di cui alla sezione “Sistemi di pagamento” (ART. 6) ha carattere essenziale e determinante del consenso della Venditrice al perfezionamento della transazione, cosicché per patto espresso, l'inadempienza – totale e/o parziale – del Cliente di detta obbligazione determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale.  Pertanto TEMA DESIGN ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato con l’Acquirente dandone semplice comunicazione.

Art. 12 DIRITTO ALLA PRIVACY

CONFERIMENTO, TRATTAMENTO, COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI PERSONALI
TEMA DESIGN informa che è possibile entrare nel sito www.tema-design.it senza essere un utente registrato ed accedere alle informazioni, alle schede prodotto, al listino base ed a tutti quei servizi che per essere utilizzati non richiedono l'inserimento di dati personali. Per utilizzare i servizi quali newsletter e acquisto online, è condizione necessaria l'inserimento dei dati richiesti. Il conferimento dei dati non è obbligatorio, ma è finalizzato alla costituzione ed al mantenimento in essere dei rapporti contrattuali con TEMA DESIGN che non potranno aver luogo nel caso di rifiuto. In relazione ai predetti dati il Cliente può esercitare tutti i diritti del D.lgs. 196/2003. I dati conferiti dal Cliente o comunque a lui riferibili potranno essere comunicati:
- a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per nostro conto (consegna merce, produttori dell'articolo richiesto, amministrazione per adempimenti fiscali, gestione dei sistemi informativi, ricerche di mercato);
- ad istituti bancari, per la gestione di incassi e pagamenti derivanti dall'esecuzione dei contratti
I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il Cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l'esecuzione del presente ordine e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell'autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all'uopo per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell'ambito di tale finalità, come espressamente specificato nel D.lgs. 196/2003.

Art. 13 INFORMAZIONI

Per eventuali informazioni contattateci via mail:
info@tema-design.it

Art. 14  INTERPRETAZIONE – MODIFICHE

Ogni richiamo ai listini prezzi, condizioni generali od altro materiale di TEMA DESIGN s’intende riferito ai documenti in vigore al momento del richiamo stesso, salvo non sia diversamente specificato.
Salvi i casi previsti dalle presenti condizioni generali, ogni modifica fatta dalle parti ai contratti cui si applicano le presenti condizioni generali dovrà essere effettuata per iscritto, a pena di nullità. La deroga ad una o più disposizioni delle presenti condizioni generali non deve interpretarsi estensivamente o per analogia e non implica volontà di disapplicare le condizioni generali nel loro insieme.

Art. 15 LEGGE APPLICABILE - GIURISDIZIONE – FORO COMPETENTE

Ogni contratto concluso con la TEMA DESIGN sarà regolato esclusivamente dalla Legge Italiana e segnatamente dal codice civile italiano.
Competente a conoscere di ogni e qualsivoglia controversia relativa ad esecuzione, risoluzione, interpretazione ed efficacia del/dei contratto/i conclusi on line tra i terzi e TEMA DESIGN sarà esclusivamente il Giudice Italiano e segnatamente, fatto salvo il Foro di residenza/domicilio del Consumatore come previsto dal D.lgs. 205/2006, il Giudice di Pace ovvero il Tribunale di Pordenone, rimosso ogni altro Foro previsto dagli artt. 18 e seguenti c.p.c. italiano e dalla normativa speciale in materia.
Ai sensi dell'art. 1341 / art.1342 del C.C. il cliente dichiara di approvare espressamente i seguenti articoli:
3)  Caratteristiche degli articoli  – Garanzia della venditrice
5)  Obblighi dell’Acquirente
10)  Reclami e contestazioni
11) Recesso della Venditrice – Clausola risoluzione espressa
15)  Legge applicabile – Giurisdizione – Foro competente